Quel meraviglioso Weekend a Roma

Immaginate di essere stati in giro per più di duemila anni e nonostante questo la gente continua a viaggiare da tutto il mondo per vedere voi ed avere una vostra immagine. Questo è quello che accade con le piramidi d’Egitto, la Grande Muraglia cinese e Roma. A differenza dei suoi omologhi del mondo antico però, la capitale d’Italia è ancora piena zeppa di abitanti che sono occupati ad andare avanti con le loro vite nel mondo moderno, prendere l’autobus (strapieno e lento) a lavorare ogni giorno, mentre le rovine e i millenari monumenti sorgono a lato della strada in ogni angolo. Come tutte le metropoli moderne Roma ha molto da offrire in termini di ristoranti, vita notturna e divertimento, ma ci sono molto poche città al mondo in cui il senso della storia, degli eventi che hanno cambiato il mondo, gli spettacoli cruenti e gli intrighi politici sono così palpabili che l’immaginazione dell visitatore non può fare a meno di viaggiare.

I Romani a volte si comportano come se fossero ancora loro a governare il mondo, non importa quanto tempo fa Cesare e le sue coorti hanno appeso lo scudo per sempre; ma per fortuna sono anche molto felici di aiutare e assicurarsi che amiate il vostro soggiorno nella loro città. Il viaggiatore esperto deve quindi sfruttare al meglio l’orgoglio della gente del posto e farsi aiutare da loro a fare un giro. Quindi, è possibile scegliere quale livello di Roma si desidera scoprire e quanto si vuole scavare nel tempo e nella storia, Dal Pantheon alle catacombe paleocristiane, alle mostre d’arte contemporanea per strada, una serata in uno dei più grandi centri abitati in Europa e più cibo fritto di quello che voi possiate immaginare.

Gli imperdibili:

Ci sono alcune attrazioni romane che richiedono una visita di un’intera giornata, come i Musei Vaticani, che ospitano secoli di tesori artistici e storici. L’ingresso è gratuito l’ultima Domenica di ogni mese, quando, naturalmente, la coda è massiccia e il museo chiude a mezzogiorno – quindi impostate la sveglia e siate preparati.

Per quanto riguarda gli altri punti turistici più evidenti, non sarete in grado di evitarli. E ‘difficile non notare il vasto Colosseo o l’Altare della Patria, l’unica macchia di marmo bianco in una città altrimenti rosso-marrone. Camminate fino ad arrivare al Foro di Traiano (da non confondere con il principale Foro Romano), un grande distretto commerciale costruito dall’imperatore Traiano e, eventualmente, primo centro commerciale del mondo. È interessante notare che la parola ‘prostituzione’ si pensa abbia avuto origine dai fatti perpetrati dai romani sotto gli archi di questo posto.

Eventi ed Esperienze:
)

E’ sempre fantastico guardare un film, ma come si fa a restare in casa in una calda notte romana? Un ottimo modo di prendere due piccioni con una fava è quello di andare in uno dei tanti cinema Arena che compaiono intorno alla città durante l’estate, in piazze e parchi, dove i locali amano guardare film di successo della stagione.

Il primo di maggio, i giovani provenienti da tutto il paese vengono a Piazza San Giovanni in Laterano a (ubriacarsi e) frequentare il Concertone tradizionale, la Big Gig, organizzato dal Comune. Dura tutto il giorno e dopo 20 o più musicisti pop-rock italiani, culmina con un ospite tradizionale internazionale. Per i romani è come andare in chiesa. Anche se non è cosa per voi, si finisce per andarci almeno una volta nella vita.

La città di Marino, alle porte di Roma, lancia un Wine Fest per promuovere i prodotti locali ogni anno a settembre. L’attrazione principale è una fontana dalla quale sgorga vino al posto dell’acqua, per l’occasione, e chiunque può servirsi a suo piacimento.

Se si guarda un po’ più lontano, la piccola città di Cocullo ospita una straordinaria festa dei serpenti.

 


Lascia un commento