Un lungo Weekend a Firenze

Il mondo è stato ossessionato da questa bellissima perla toscana sin da quando era nulla più che un borgo. Per più di due millenni Firenze ha visto innumerevoli invasioni (sia di eserciti che di turisti), disordini politici e religiosi, fazioni in guerra e numerosi cicli di boom finanziario e peste. Come forze tettoniche che agiscono sul carbone per la produzione di diamanti, subire le intemperie della storia ha agito su di Firenze in modo da creare alcuni dei capolavori più belli che il mondo abbia mai visto.

Dalle sculture mozzafiato in marmo di Michelangelo, ai crostacei sexy di Botticelli, alla porta scoraggiante del Ghiberti e la cupola sinuosa del Brunelleschi che incombe su tutto …. C’è abbastanza piacere per gli occhi qui da tenerti con la testa tra le nuvole per una vita intera.
Quindi non preoccupatevi se non è possibile stipare tutto in un paio di giorni perché Che tu lo sappia o no, prima o poi vorrai comunque tornarci… tutti tornano.

Il meglio sulla strada
Il problema di Firenze non è cosa vedere, ma piuttosto quello da non vedere. La tua prima tappa dovrebbe assolutamente essere la Galleria degli Uffizi – non solo perché è la più grande della città ed è considerato il museo più bello d’Europa, ma è anche il museo più difficile in cui entrare(prenotare biglietti in anticipo o essere disposti ad aspettare fuori per ore). Una volta che sei dentro, ti ritroverai a passeggiare tra alcuni dei più famosi dipinti europei del mondo.

Per gli amanti dell’arte le ore possono letteralmente volare lì dentro (… insieme con le Grazie, Muse e Parche). Per tutti voi compagni di viaggio ci sono panchine e ristoranti lungo la strada per facilitare il vostro apprezzamento. La collezione permanente degli Ufizzi comprende opere di Giotto, Botticelli, da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Durer, Tiziano, Rubens, Rembrandt, Caravaggio e molti altri ancora. Siate consapevoli dei negozi di souvenir che vi aspettano alla fine della galleria (Non hai realmente bisogno di indossare una di quelle schifezze con il David stampato sopra, spero che tu lo sappia).

A seguire suggerisco di passeggiare per le strade per godere di alcune delle strabilianti architetture accatastate lungo le piazze. Il Duomo (aka Cattedrale di Santa Maria del Fiore) è senza dubbio il simbolo architettonico iconico di Firenze ed è veramente uno spettacolo da vedere. La struttura gotica gigantesca è stato costruita sul sito di una chiesa del 7 ° secolo, ma solo intorno al 13 ° secolo ha iniziato a prendere la sua forma attuale. La cupola sbalorditiva è stato aggiunto nel 15 ° secolo da Brunelleschi (i suoi amici lo chiamavano Bruno). Parte della sua magnificenza è l’innovazione architettonica pura impiegata per spingere la cupola verso il cielo della Toscana.

Proprio dietro l’angolo dal Duomo c’è la Galleria dell’Accademia, che è uno dei must di Firenze in quanto ospita le opere più famose di Michelangelo, tra cui il suo originale David in tutta la sua gloria !

Guida Hipster
Se stai cercando di sfuggire alla folla e / o mescolarti con la gente del posto dai un’occhiata a questi punti:


La riva sud dell’Arno è dove i giovani, alternativi, di tipo di bo-ho fiorentini, tendono a raggrupparsi. Troverete alcuni dei migliori bar, club, ristoranti, librerie, ostelli ecc qui. Assicurati di controllare La Cite – uno dei locali di musica dal vivo/ il negozio di libri più funky/ di tutta la città e il Pop Cafe che ha uno dei migliori aperitivi di in città, ma è anche l’epicentro di fioritura della scena contro-culturale della città.

Dirigetevi a nord del Il Duomo su Il Cavour e attraversate l’anello esterno della città vecchia. Attraversate Piazza Libertà e continuate in direzione nord fino a vedere le indicazioni per il Giardino dell’Orticultura. Questo bellissimo parco e giardino a cielo aperto si estende verso le colline che si affacciano su Firenze. Si tratta di una vera e propria fetta di bellezza e tranquillità e, se non fosse per le splendide viste della città vecchia si potrebbe quasi dimenticare in che città si è.

Se siete alla ricerca di quella che è di gran lunga la più bella vista dello skyline di Firenze, eccovi nel posto giusto! Arroccato su una collina a sud-est, Il Piazzale Michelangelo è costruito attorno a una replica dell’enorme bronzo del focoso David del nostro amico Mikey-Angel. Questo è un ottimo posto per venire sia di giorno sia di notte, con una bottiglia di vino rosso.

Esperienze ed Eventi:


Rompendo tutte le regole non scritte riguardo lo scrivere di viaggi vi incoraggio a prendere parte in forse il più grande cliché del viaggio in Italia di tutti i tempi: In sella a una Vespa attraverso pittoreschi vigneti del Chianti in Toscana con il vento tra i capelli … Se si spendono più di 10 minuti a Firenze si noterà che “Chianti Wine Tours” sono aggressivamente commercializzati tanto quando i genitali del David. Cliches Tuttavia, perdersi tra le colline bagnate dal sole alla ricerca del perfetto Chianti è la cosa più vicina alla perfezione che io abbia mai provato.

Mentre ci sono innumerevoli sagre e feste durante tutto l’anno perché non programmare una vacanza a Pasqua? Oltre a tutto lo splendido sfarzo, la festa medievale e la baldoria religiosa di Firenze ha una tradizione unica, chiamata Scoppio del Carro – letteralmente “Scoppio del Carro”. E questa non è una trovata pubblicitaria o una metafora velata; Sto parlando proprio di fenomeni pirotecnici! Alla fine della messa di Pasqua una colomba esplosiva vola fuori del Duomo ed esplode su di un enorme carro a buoi in un gioco di esplosioni impressionante … cose che accadono solo in Italia, gente. Le origini di questa singolare festa sono un po’ torbide, ma lo spettacolo è davvero indimenticabile. Venite a vedere come funziona Fire(nze)!

Se Cercate un modo per viaggiare e alloggiare nella città che ha dato i natali a Petrarca, Dante e Lorenzo il Magnifico ma non avete voglia di spendere tutto il vostro patrimonio famigliare, un’ottima idea è quella di utilizzare degli smartbox per la vostra vacanza. Approfittate delle nuove offerte Smartbox e godetevi il vostro soggiorno in una delle più esclusive località italiane!


Lascia un commento